Informazioni

Festa in Onore della Madonna degli abissi

FESTA DELLA MADONNA DEGLI ABISSI DI OTTIOLU

Martedì, 8 agosto 2017 a Porto Ottiolu i festeggiamenti in onore della Madonna degli Abissi. Come tradizione da ormai 16 anni, anche quest’anno Ottiolu e la sua Marina renderanno omaggio alla protettrice della gente di mare.

PROGRAMMA

Alle ore 18:00 la consueta processione a mare con la benedizione del Vescovo, al largo di Cala dei Francesi. Le imbarcazioni rientreranno per la celebrazione della ore SS Messa alle 19:30, nella piazzetta del porto accompagnata dal coro Montalbo di Siniscolae dal Gruppo folk San Giovanni Battista di Budoni. I festeggiamenti sono organizzati in collaborazione con la Marina di Porto Ottiolu, l’associazione "Amici di Porto Ottiolu" (APO), l’associazione "Artisti in porto" e i commercianti di Porto Ottiolu.

LA VERGINE DEGLI ABISSI

Il simulacro della Vergine venne adagiato nel 2001 nei fondali di Cala dei Francesi, la caletta che si trova sul versante nord del golfo di Ottiolu. La statua, realizzata in marmo di Orosei dallo scultore Giuseppe Solinas è alta quasi cinque metri e si trova a dieci metri di profondità. In diverse occasioni i vandali hanno danneggiato una precedente statua della vergine, così nel 2013 lo scultore Solinas ha provveduto a scolpire una nuova Madonna degli abissi. L’11 agosto del 2013, le motovedette della Guardia Costiera trasportarono la statua nel suo sito originario e i sub del Diving di Porto Ottiolu la adagiarono sui fondali che ospitarono quella prima statua. La sua presenza al largo di Cala dei francesi è legata alla felice storia di un salvataggio. Nel 2001, in occasione della prima immersione della statua della vergine, la Guardia Costiera ricevette un SOS per il salvataggio di un naufrago disperato che da 4 giorni vagava in mare su un natante di fortuna.

 

 

Galleria fotografica

Contattaci

Domande? Fai una richiesta o chiama 00390784843525